El artista de las insólitas pegatinas que han dado la vuelta al mundo

September 14, 2019

Il pittore italiano Jacq ritrae gli abitanti della città di Prato senza disegnare loro gli occhi attraverso l'iniziativa  #voltidiJacq, presente in più di 23 città dei cinque continenti. I suoi volti sono conosciuti in Cina, Stati Uniti, Germani, Spagna e Sud Africa.

I quadri di Jacq, pittore senza volto

July 22, 2019

Jacq è un pittore toscano che ritrae volti. Il suo è un nome d’arte, scelto per rimanere nel completo anonimato. Sono le sue opere ad avere identità. Ritratti di persone scelte “di pancia” in cui l’artista decide di non raffigurare occhi e naso.
Ciò che importa è cogliere i particolari che contraddistinguono i soggetti, dettagli in grado di suscitare emozione nello spettatore. I suoi volti stanno facendo il giro del mondo: le opere si sono trasformate in adesivi che l’artista e i suoi sostenitori lasciano in diverse città del globo.

Jacq e i volti di Prato (senza occhi né naso)

December 22, 2017

Jacq è il nome dell’artista che ha scelto di inaugurare il progetto «Volti di Prato», che da settembre dello scorso anno è cresciuto divenendo un vero e proprio fenomeno di costume. Da Prato passando per il resto del mondo, sul web e fisicamente: gli stickers dei ritratti sono stati appiccicati nelle più importanti città internazionali. La sua opera è arrivata sino a Venezia, dove nei locali della Biennale uno dei quadri — quello che ritrae due gemelle pratesi (Twins) — è stato esposto nella mostra Find me (Loft 1592, spazio Kanz).

Il dono di Jacq, pittore senza volto

March 28, 2019

Quattro lettere e niente più. L'unica informazione che conosciamo dell'artista pratese <<senza volto>> è il suo soprannome. Si fa chiamare <<Jacq>> ed è così che firma i suoi ritratti anticonvenzionali. I <<Volti di Jacq>> hanno già fatto il giro del mondo e un pezzo della collezione ha appena trovato casa a Montecatini. Farà ufficialmente parte della collezione insieme alle opere di Mirò, Banksy, Cezanne, Henry Moore, Scatizzi e artisti in voga del mondo della street art contemporanea il dipinto Hair Waves, che Jacq ha deciso di donare al Mo.C.A. di Montecatini ieri in presenza dell'assessore Bruno Ialuna.

Omaggio del pittore anonimo Jacq a Godenzio.

Meeting with J.A.C.Q

May 24, 2017

La creatività è autentica. Nasce dall'interno, in modo del tutto spontaneo, per poi manifestarsi in forma concreta. La reputo un potente strumento di comunicazione capace di suscitare stupore, interdizione e coinvolgimento. Il mio modo di comunicare alle persone attraverso la creatività riesce a coinvolgere le persone.

Jacq è l’artista senza volto che fa ritratti senza volto

May 16, 2018

C’è una componente sovversiva nel mio lavoro che reputo centrale, l’idea di ritrarre le persone senza avere il loro consenso, di non avvertirle neppure a opera compiuta e pubblicata, anche il mio stesso anonimato, tutto ruota intorno alla volontà di incuriosire attraverso atti non convenzionali e scomodi.

Jacq espone i suoi “volti di Prato” all’Ex chiesa di San Giovanni

April 07, 2018

Per la prima volta a Prato, una mostra dedicata al progetto "I volti di Prato", dell'autore anonimo Jacq.

Volti di Prato: Jacq e la sua arte di sottrazione

February 13, 2018

"Volti di Prato" è un progetto finalizzato al dettaglio, alle piccole cose, volto a mettere in rilievo ciò che normalmente viene messo in secondo piano. Jacq è la firma di questo concetto, è l'anonimo artista pratese che si cela dietro e dentro i personaggi senza nè occhi , nè naso.

Il buio dell'anonimato rispende con Jacq

June 06, 2018

Niente occhi, niente naso, e soprattutto nessuna espressione. Eppure di espressività ne hanno da vendere. Jacq è il ritrattista senza volto che brilla di luce propria nel buio dell’anonimato, da cui riesce a trarre la sua forza.

Jacq è un pittore che vuole rimanere anonimo. Di me non voglio far sapere niente.
Le persone devono giudicare il mio operato al di là di ogni pregiudizio. Questa è anche una scelta voluta e un mezzo importante per combattere il pregiudizio nel mondo dell’arte. L’unica cosa certa è che i “Volti” sono le uniche entità a rivelarsi.
 

#voltidiprato: gli stickers di Jacq

November 25, 2017

È proprio il Soccorso il quartiere più multietnico della città. Negli anni si sono concentrati e sovrapposti gli insediamenti di numerosissime genti. Lungo le sue strade, sui campanelli delle abitazioni è possibile osservare questo mosaico culturale leggendo cognomi albanesi, rumeni, pakistani, nigeriani e anche, ovviamente, cinesi. In questa dimensione, dove la ricerca identitaria diventa essenziale, è cresciuto Jacq, e lì è nato il suo spirito artistico.

Jacq e i #voltidiPrato in giro per Padova, Venezia e Vicenza

December 27, 2017

Non sappiamo chi sia Jacq, ma non importa, perché la sua arte non ha bisogno del suo volto. Dietro questo brush tag si cela un giovane creativo di Prato (Toscana) che, come riporta il Corriere della Sera, “ha scelto di inaugurare il progetto #voltidiprato, che da settembre dello scorso anno è cresciuto divenendo un vero e proprio fenomeno di costume”.

Perché la reale bellezza non si manifesta

February 13, 2017

I tuoi personaggi sono persone che realmente esistono e caratterizzano la Prato di oggi. I loro volti vengono privati di alcuni lineamenti eppure rimangono riconoscibili grazie alla tua abilità di far risaltare nel bianco del volto quell'elemento o accessorio che li rende unici. Con quale criterio decidi di volta in volta di celare o mettere in evidenza singoli elementi del volto e che gioco e significato c'è dietro?

Please reload

Jacq Oilpaiting